Abc Canzone Per Google

Abc canzone per tutti noi 15 abitudini di stato

Come risultato un tal quadro del mondo appare: l'essenza è semplice, che è sono indivisibili, quindi, neprotyazhenna; i fenomeni sono difficili, divisibili, protyazhenna. L'essenza è un'energia come sublimazione di spirito e spirito come una fonte e lo sviluppo più alto di energia; i fenomeni sono la scoperta sensoria di energia spirituale e che in sensibilità funziona sotto un nome caratteristiche materiali, geometriche, cinematografiche e fiziko-dinamiche. Qualsiasi spirito è la forza, e qualsiasi forza è la sostanza. Perciò, quanti le forze, esista anche sostanze così tanto.

Dunque, la personalità, che cambia in tutta la vita umana, rimane questa coscienza di custodia di personalità di una continuità dell'esistenza in tempo. "Il movimento" di ogni monad è il suo cambiamento spirituale, lo sviluppo. Tutta la serie enorme di monads ricorda "alla gente" quale coscienza è una combinazione di coscienze delle persone monads separate che lo fanno.

Leibniz ha visto che Spinoza non è riuscito a vincere il dualismo di Descartes: lo spacco del mondo su due sostanze - il caporale ed esteso e myslyashche-spirituale - è stato sostituito dalla sua biforcazione con classi di modi di due attributi - una dimensione e una riflessione. Ma nel frattempo lo spinozovsky substantsionalny monizm non ha lasciato un posto a varietà reale di modi: sì, sono vari, ma la fonte di esso è in un'arbitrarietà non chiara o un capriccio di autoespressione di attributi. Simile è avvenuto a Spinoza e a concetto di libertà: la formula saggia di libertà come la necessità imparata ha apparito la sostanza premuta da una struttura di ferro.

I prerequisiti Historico-filosofici della sua filosofia sono prima di tutto quelle contraddizioni e difficoltà che sono state trovate in due altri grandi sistemi di una palpebra - Descartes e Spinoza. Leibniz si è opposto a questi due quadri del mondo.

I mezzi, il compito è consistito in questo per spiegare la varietà infinita di realtà dalla manutenzione della sua la maggior parte base substantsionalny - l'uniforme, ma nello stesso momento multivario. Varietà del mondo - non illusione, ma manifestazione reale di struttura della sua essenza. L'essenza non solo si esprime in una serie dei fenomeni, ma è varia in propria unità.

Leibniz non solo caratterizza sostanze, chiamando dati di microscopia come "i punti vivi", ma anche li considera come certi differenziali metafisici, piccolo sushchnost infinito certo. All'atto dell' uso severo di tutti questi termini c'è un punto morto logico siccome l'infinità finale è impossibile, così come qualsiasi a esso il concetto simile. Ma all'atto dell' uso di allegoric non c'è designazione più adatta per sostanza. La dimensione, ma anche in questo senso loro un'essenza di punto, è come se spaziale "qualcosa" non sia particolare per loro, ma, essendo sostanze, sono pieni dei contenuti e sono inesauribili.

"I punti" fisici, secondo Leibniz, in linea di principio sono sempre difficili, che è è raschlenima reale e imparato, sono divisibili sui loro componenti così nella natura corporale non c'è finale, più lontano non gli elementi divisibili. Indica l'essenza di astrazione matematica, ma non la realtà.